I difetti refrattivi

I difetti refrattivi

 

Per difetti refrattivi si intendono tutte quelle situazioni in cui le im­magini risultano sfuocate o imprecise sulla retina perché l’occhio è troppo lungo (miopia) o troppo cor­to (ipermetropia), oppure perché la cornea ha una forma anomala (astigmatismo). A questi difetti base, succede che  dopo i 45 anni il cristallino invecchia e non riesce più a contrarsi come prima: in questi casi, subentra la presbiopia per cui diventa difficile leggere da vicino. La presbiopia tuttavia, non è da considerare una malattia oculare ma è da considerare una evoluzione fisiologica normale.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>