Astigmatismo

ASTIGMATISMO

 

 

L'astigmatismo è un difetto  refrattivo provocato dal fatto che la cornea presenta una forma allungata invece che sferica. Tale condizione non permette la messa a fuoco delle immagini sulla retina in un solo punto, ma su diversi piani variamente posizionati tra loro. Ciò com­porta una scarsa ed imprecisa visione sia da lontano che da vicino. Tipicamente il punto luminoso viene percepito come se fosse allungato e un cerchio come un'ellissi. L’occhio dell’astigmatico è un occhio fortemente sottoposto a stress proprio perché è alla costante ricerca della focalità migliore o della meno peggio con conseguente dolori bruciori e arrossamenti, accompagnati da irritazione del bordo delle palpebre e cefalea. L'astigmatismo, che può presentarsi an­che da solo, è quasi sempre associato alla miopia o all'ipermetropia. In questo caso, a seconda della posizione dei due fuochi rispetto alla retina, si può avere: astigma­tismo miopico, quando la linea focale cade davanti alla retina, e astigmatismo iperme- tropico, se la linea focale cade dietro alla retina. L'astigmatismo può anche essere misto: una linea focale è miope, cade cioè davanti alla retina, mentre l'altra è iperme­trope e cade dietro la retina. L'astigmatismo si classifica ancora in lieve (da 0 a 1 diottrie), medio (da 1 a 2 diot­trie) e forte (superiore a 2 diottrie).

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>