Presbiopia

PRESBIOPIA

E’causata da un processo di invecchiamento dell'occhio: in particola­re, è dovuto alla perdita di elasticità del cristallino. Il risultato è un'aumentata difficoltà nel­la visione da vicino. Insomma, la presbio­pia rappresenta la fisiologica evoluzione dell'occhio negli anni. Di norma e nell’occhio  sano e normale del bambino e delle persone giovani il cristallino permet­te di vedere chiaramente sia da lontano che da vicino, perché attraverso l'acco­modazion mette a fuoco le immagini sulla retina. Dopo i 45 anni questa elasticità comincia a venir meno, e per vedere da vicino ni­tidamente, come ben sanno i presbiti, si deve allontanare l'oggetto.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>